4° famiglia motori Scania: un 7 litri per la distribuzione e i lavori pubblici

Il costruttore Scania continua la sua rivoluzione della #NextGenScania e questa volta introduce una quarta famiglia di motori, da 7 litri, efficienti e di peso minore.

Nasce la 4° famiglia di motori

Fino a questo momento sono stati introdotti, per la nuova generazione di veicoli Scania, 15 differenti motori Euro6 da 280 a 730 CV. Una scelta che si basa su 3 famiglie di motori, rispettivamente da 9, 13 e 16 litri.

Il brand si appresta, ora, a lanciare una quarta famiglia di motori. Si tratta dei 7 litri, i più compatti degli ultimi decenni, sia in termini di cilindrata che di ingombro. Sono destinati ad essere particolarmente apprezzati per applicazioni quali distribuzione e raccolta dei rifiuti.

Sulle nuove propulsioni Henrik Eng, Product Director, Urban, Scania Trucks ha detto che

Con questa nuova serie di motori ci apprestiamo ad ampliare la nostra offerta per i clienti che operano in ambito urbano. Caratteristiche quali il peso diminuito di ben 360 kg e la riduzione significativa del consumo di carburante, si sposano perfettamente con l’esigenza di trovare soluzioni di trasporto sostenibili, tipiche delle città in forte espansione.

Tuttavia, nonostante il formato, non siamo scesi a compromessi per quanto riguarda le caratteristiche peculiari di Scania: come prestazioni, robustezza ed efficienza.

Perché scegliere un motore targato Scania?

I nuovi motori a 6 cilindri in linea, sviluppati in collaborazione con Cummins (partner di lunga data di Scania per lo sviluppo di motori e componenti)

  • presentano ottime prestazioni a basso regime
  • sono equipaggiati con un turbocompressore a geometria fissa
  • utilizzano unicamente la riduzione catalitica selettiva (SCR) per il post-trattamento dei gas di scarico, in conformità alla normativa Euro6

 

I target principali sono costituiti dagli operatori addetti alla distribuzione urbana e dai buyer del settore dei trasporti per applicazioni di raccolta rifiuti e manutenzione nelle città moderne.

Il motore di base esistente è stato migliorato in numerosi aspetti. Tutti i sistemi di monitoraggio e controllo sono stati sviluppati da Scania. Inoltre, è provvisto di un turbocompressore completamente nuovo e dell’esclusivo sistema di post-trattamento dei gas di scarico sviluppato internamente da Scania che sfrutta unicamente il sistema SCR per ridurre le emissioni di NOx.

L’abbinamento: cabina P, motore 7 litri, tunnel ribassato

Con l’introduzione del motore Scania da 7 litri ora è possibile ordinare la cabina P con un tunnel motore ribassato, in quanto il nuovo motore è più compatto. Il tunnel motore è più basso di 95 mm; ciò rende più spaziosa la cabina e facilita lo spostamento da un lato all’altro.

Inoltre, grazie al tunnel più basso, le cabine P offrono gli stessi vani portaoggetti delle cabine G e sono disponibili varie opzioni per la disposizione degli spazi dietro i sedili.

Eng a tal proposito spiega che

La differenza è maggiore di quanto si possa immaginare. Siamo convinti che questa opzione sarà apprezzata da molti clienti che guidano unicamente o parzialmente in un contesto urbano. I vantaggi sono sia di natura pratica che di una maggiore sensazione di spazio e ariosità, decisamente apprezzata per questi tipi di applicazioni.