Trasmissione CVT e modalità lavoro: efficacia pala Doosan DL420CVT-5

Un ampliamento in casa Doosan, con la nuova pala gommata DL420CVT-5, il primo modello della gamma dotato di trasmissione a variazione continua.

Perché è stata scelta la trasmissione CVT?

La novità in campo MMT arriva da Doosan con la nuova pala gommata equipaggiata con CVT (Continuously Variable Transmission) Si tratta di una trasmissione che si compone di un motore idraulico associato a una pompa idraulica: assicura una variazione della velocità fluida e continua.

Il sistema CVT combina i vantaggi della trasmissione meccanica e di quella idrostatica in una singola macchina. Questa scelta di costruzione permette alla pala gommata DL420CVT-5 di passare automaticamente dalla potenza idrostatica a basso regime al sistema meccanico, per operare con regimi più elevati.

Combinando i due tipi di trasmissione, la nuova tecnologia CVT consente di trasportare carichi elevati a bassi regimi motore, con dinamiche elevate e cicli operativi ottimali. La DL420CVT-5 offre, perciò, un incremento di prestazioni nelle applicazioni di scavo, di carico e di sollevamento.

Con una capacità massima della benna di 4,2 m3, la nuova Doosan DL420CVT-5 è stata ideata per rispondere a una vasta gamma di esigenze di movimentazione di materiali:

  • dal carico e trasporto di materiale granulare (come sabbia e ghiaia)
  • alle applicazioni industriali (di movimento terra, di demolizione) e a quelle in cave e miniere

 

Basso regime e risparmio consumi : un equilibrio importante

La trasmissione a variazione continua copre con continuità tutta la gamma di velocità della macchina, in marcia avanti tanto quanto in retromarcia. I regimi motore bassi assicurano grande efficienza e il massimo comfort durante la traslazione, a prescindere dalla velocità di marcia.

La tecnologia della variazione continua con power-split agevola il movimento su suoli sterrati. La trasmissione CVT consente, inoltre, una riduzione dei consumi che si aggira al 15%. La capacità di separare la potenza idrostatica da quella meccanica ha consentito a Doosan di poter optare per la dotazione del motore Scania DC09 per la DL420CVT-5, in quanto la trasmissione CVT assicura l’efficienza della macchina anche a basso regime motore.

Con 232 kW (311 HP) di potenza a 1800 giri/min, il motore Scania DC09 eroga coppia abbondante a basso regime motore ed è conforme ai requisiti antinquinamento Stage IV, ma senza dover richiedere il filtro antiparticolato diesel (DPF). Si ricorre ai soli sistemi di post-trattamento del ricircolo dei gas di scarico (EGR) e della riduzione catalitica selettiva (SCR).

Sulla DL420CVT-5 e su tutte le altre pale gommate Doosan l’attivazione del sistema di regolazione automatica del minimo consente ulteriori economie di carburante. In altre parole questo sistema riduce automaticamente il regime del minimo da 950 a 750 giri/min, quando la macchina rileva che l’operatore non utilizza volante, braccio caricatore e benna per più di 10 secondi.

Forza di strappo e carico: quante modalità usa Doosan?

L’impressionante forza di strappo e la trazione elevata consentono alla DL420CVT-5 di affrontare anche i materiali più duri, con un potente impianto idraulico che assicura un lavoro rapido ed efficiente. Combinate con la potenza del motore Scania DC09, queste caratteristiche danno alla DL420CVT-5 un’eccellente forza di penetrazione, assicurando carichi ottimali della benna a ogni ciclo.

L’operatore ha diverse modalità di traslazione tra le quali scegliere per regolare il regime massimo del motore:

  • Normale: per un equilibrio ottimale dei consumi nelle normali applicazioni di sollevamento, scavo e spianamento
  • Economy: riduce il consumo di carburante nelle applicazioni a basso carico

A queste traslazioni si aggiungono due nuove modalità:

  • Modalità scavo: disponibile a velocità inferiori a 3 km/h e attivata tramite un pulsante. La macchina eroga la massima coppia alla trasmissione, al fine di assicurare le prestazioni migliori
  • Modalità traslazione: quando la macchina procede in avanti a più di 14 km/h (o in retromarcia a più di 5,4 km/h) con la pressione del gruppo anteriore stabilizzata, la pala riconosce che l’operazione in corso si limita alla traslazione e passa automaticamente in questa modalità. In questa maniera si ottimizza la trazione e si riducono i consumi di carburante

 

Per concludere, la trasmissione CVT offre anche una modalità di avanzamento lento (“creep“). La funzione creep consente all’operatore di guidare la macchina a bassa velocità, senza bisogno di dover premere il pedale dell’acceleratore quando cambia in marcia. Sono disponibili quattro velocità creep:

  • 0 km/h
  • 1 km/h
  • 2 km/h
  • 3,1 km/h

Questa funzione evita inoltre il freno automatico della trasmissione.

Pompe idrauliche Load Sensing

Tutte le pale gommate Doosan di nuova generazione sono provviste di pompe idrauliche Load Sensing: regolano l’erogazione di portata della pompa a pistoni assiali a cilindrata variabile, in base al fabbisogno effettivo.

Ne risulta migliorata la trazione per la penetrazione nei cumuli di materiale, dato che in molte situazioni per azionare la benna è necessaria meno forza. Il sistema Load Sensing minimizza le perdite del circuito idraulico durante le operazioni di trasporto. In risposta al feedback ricevuto dai clienti, il sistema Load Sensing è stato realizzato in modo da assegnare priorità alla benna in caso di azionamento simultaneo di braccio e benna (quando la forza disponibile è limitata).

Kick-out, antibeccheggio e molto altro

La macchina è dotata di serie della funzione “kick-out” del braccio, utile quando è necessario lavorare in spazi angusti o eseguire azioni simili e ripetitive. Lo stesso sistema è utilizzato per impostare automaticamente la posizione di ritorno allo scavo della benna.

Il sistema antibeccheggio LIS ( Load Isolation System), sovente chiamato controllo dinamico del carico, offre una guida più fluida su terreni accidentati e spostamenti più comodi a velocità superiori. I vantaggi sono:

  • tempi di ciclo ridotti
  • maggiore produttività
  • minor consumo di carburante nelle applicazioni di caricamento e trasporto

 

La nuova pala offre anche una terza linea idraulica, per erogare potenza a utensili da lavoro, ampliandone la versatilità in numerose applicazioni. La capacità della valvola della terza funzione è stata significativamente incrementata fino ad almeno 250 L/min.

Carta d’identità della pala gommata Doosan DL420CVT-5

  • Capacità, a colmo: 4,2 m3
  • Carico di ribaltamento statico, macchina in linea: 18.440 kg
  • Carico di ribaltamento statico, a 40°: 16.280 kg
  • Forza di strappo: 210 kN
  • Larghezza con benna: 3.200 o 2.990 mm
  • Lunghezza con benna: 8.910 mm
  • Altezza cerniera benna: 4.280 mm
  • Altezza di scarico (a 45°) con tagliente: 3.075 mm
  • Sbraccio di scarico (a 45°) con tagliente: 1.380 mm
  • Motore: 5 cilindri Scania DC09, erogante 232 kW a 1800 giri/min
  • Velocità di traslazione max (4a marcia): 38 km/h
  • Interasse: 3.500 mm
  • Altezza: 3.535 mm
  • Peso operativo: 23.080 kg