Peugeot Traveller debutta a Ginevra 2016

Peugeot Traveller esordirà al Salone dell’Auto di Ginevra 2016, ed è destinato ad entrare nel mondo dei veicoli multispazio per trasporto combinato e degli Shuttle per il trasporto dei VIP.

Un prodotto da concorrenza: spazialità e consumi ridotti

Lo stile deciso di Traveller emana forza ed eleganza ed è dotato di una nuova base, derivata dalla piattaforma modulare EMP2, che garantisce un alto livello di qualità, efficienza e consumi record nel segmento.

A bordo, Peugeot Traveller promette viaggi tranquilli grazie a qualità stradali degne del know-how di Peugeot e a un ambiente e un comfort alto di gamma. Le molteplici configurazioni con numerosi equipaggiamenti fanno di Peugeot Traveller un veicolo facile da vivere e adattabile alle esigenze quotidiane.

Le sue motorizzazioni Blue HDi Euro6 sono equipaggiate con la tecnologia di disinquinamento più efficace del mercato, con il modulo SCR posizionato a monte del FAP. La gamma registra consumi medi di 5,4 l/100 km, pari a emissioni di 140 g/km.

Laurent Blanchet, Direttore Prodotto Peugeot, ha affermato che

con Traveller la famiglia dei grandi veicoli Peugeot cresce con un multispazio Combi in grado di ospitare fino a 9 persone, con un comfort di alto livello e spazio in corrispondenza di tutti i posti.

3 lughezze disponibili su una nuova base

Il Gruppo firma questa nuova offerta nella gamma autovetture con una denominazione inedita. Il nome del veicolo, Traveller, al pari del suo design deciso ed elegante esprime una visione moderna del viaggio. La sua nuova base abbina dimensioni esterne compatte e una massima abitabilità; il modello propone fino a 9 posti spaziosi con un volume del bagagliaio di 1500 litri, che può arrivare fino a 4900 litri grazie ai sedili rimovibili.

Il modello è disponibile in 3 lunghezze da 4,60 m a 5,30 m (Compact, Standard, Long) e la sua altezza di soli 1,90 m, rara nel segmento, garantisce l’accesso di Peugeot Traveller nei parcheggi coperti. Le versioni Standard e Long, da 4,95 m e 5,30 m, si collocano al centro del mercato. La versione Compact da 4,60 m, unica nel segmento, permette anch’essa di accogliere fino a 9 persone con comodità in tutti i posti. Con le sue dimensioni e i suoi sbalzi ridotti Traveller offre poi una grande maneggevolezza per l’utilizzo quotidiano anche in ambito urbano.

In aggiunta a queste caratteristiche, il prototipo nella versione Business VIP propone per i passeggeri posteriori la configurazione a 4 o 5 posti disposti “faccia a faccia” con i sedili in pelle. Il padiglione multifunzione con climatizzazione tri-zona e diffusione dolce, un equipaggiamento unico nel segmento e l’illuminazione ambientale contribuiscono al benessere dei passeggeri.

interni Peugeot Traveller

Le motorizzazioni moderne ed efficienti Euro6 da 95 a 180 CV e il nuovo cambio automatico EAT6 assicurano un buon livello di piacere di guida e consumi-emissioni di CO2 record nel segmento. La versione più efficiente consuma 5,1 l/100 km, ossia 133 g/km di CO2, e tutta la gamma è denominata “Best in Class”.

Comodità tipica di Traveller

Il nuovo modello Peugeot propone numerosi equipaggiamenti di comfort e di sicurezza di ultima generazione, tra cui:

– le porte laterali scorrevoli automatiche, un equipaggiamento inedito sul mercato;
– l’head-up display e la lettura dei cartelli stradali con raccomandazione del limite di velocità, unici nel segmento;
– il lunotto apribile, in cristallo l’Active Safety Brake e lo Smartbeam (commutazione automatica degli abbaglianti);
– nuova navigazione connessa a comando vocale con informazioni sul traffico in tempo reale,

Infine le novità del Marchio di cui è dotato il Traveller sono:

VisioPark 1, la retrocamera con visione posteriore aerea a 180° e con ingrandimento della zona posteriore;
– l’Allarme Attenzione del Conducente