Fiat Fullback debutta al campionato MxGP 2016

Al “MxGP of Europe” ha debuttato il nuovo pick-up Fullback di Fiat Professional, che è Official Partner di FIM Motocross World Championship 2016.

Fullback a cabina estesa, un esordio di prima classe

Quella di Fiat Professional è una prestigiosa collaborazione che si basa su una profonda affinità di valori; questa partecipazione permette al nuovo Fullback di essere protagonista già dalla linea di partenza. Oltre al pick-up il pubblico presente al Gran Premio ha potuto apprezzare anche il Ducato in versione Officina Mobile e 4×4 Expedition.

Per quanto riguarda il mercato, Fullback sarà in vendita a partire da maggio. Recentemente ha fatto il suo esordio al MxGP of Europe a Valkenswaard, nei Paesi Bassi, come veicolo ufficiale del campionato 2016.

Il Fullback è stato scelto in configurazione cabina estesa e dotato di un motore turbodiesel in alluminio da 2,4 litri che eroga 180 CV, abbinato alla trazione integrale e al cambio manuale a sei marce. La sua comparsa è stata accompagnata da una speciale livrea in tema con il motocross, realizzata in collaborazione con Garage Italia Customs.

Il nuovo Fullback è il “product hero” della flotta ufficiale del FIM e mostra tutte le sue qualità in termini di configurazione, dimensioni e motori. La trazione integrale consente di affrontare qualsiasi terreno, come una moto da cross; il pick up nasce dalle reali esigenze del cliente professionale, ma presenta una grande flessibilità che lo rende adatto a ogni utilizzo una volta smessi gli abiti da lavoro.

Fiat Professional e FIM: condivisione di valori

In qualità di Official Sponsor, il marchio del Gruppo FCA dedicato ai veicoli commerciali è accanto al FIM Motocross World Championship per la stagione 2016: questa partnership si fonda su valori come la passione, la determinazione e il dinamismo che accomunano il mondo dello sport a Fiat Professional. Peraltro durante la stagione Fiat Professional sarà Title Sponsor in tre delle gare principali del campionato.

FIM Motocross - Fiat Professional

Per quanto riguarda le note tecniche, il campionato si articola tra febbraio e settembre su 18 tappe che attraversano Europa, Stati Uniti, Qatar, Argentina e Messico; si calcola in media che ogni gara sarà seguita da decine di milioni di spettatori, attraverso la copertura mondiale dei principali media.

Grazie a questa partnership, durante le gare il pubblico potrà ammirare un veicolo della gamma Fiat Professional, il quale accompagnerà sul podio i primi tre classificati dopo il giro d’onore.

Un Ducato XL per l’assistenza meccanica al FIM

Accanto a Fullback, un altro prodotto di punta della gamma Fiat Professional che sarà presente al campionato è il Ducato, un vero trendsetter adatto alle necessità di un evento globale come il FIM.

Il best seller del marchio Fiat Professional potrà sfruttare la sua versatilità: sui circuiti, infatti, trova spazio un esemplare XL Tetto Super Alto con motore 2.3 Multijet II da 150 CV, che fa parte del Mopar Express Care, il quale nasce per fornire supporto e assistenza meccanica in qualunque luogo.

All’interno del capiente vano di carico sono state installate soluzioni funzionali per avere agevolmente a portata di mano attrezzatura, strumentazione e particolari di ricambio necessari a eseguire i principali interventi di manutenzione o riparazione.