Clienti e mercato europeo premiano binomio Fiat Ducato – camper

In tutta Europa il riconoscimento per la qualità e le prestazione è condiviso: tre camperisti su quattro hanno scelto la base Ducato come allestimento per il loro camper.

Un’accoppiata che soddisfa i clienti

Un binomio che asseconda le richieste svariate di un segmento molto particolare: il Ducato, best seller di Fiat Professional, è leader indiscusso del segmento “large van” in 13 mercati europei ed è l’unico che nasce appositamente per diventare base per camper.

In particolar modo in Europa, negli ultimi dieci anni, 500.000 famiglie hanno scelto di viaggiare a bordo di un camper su base Ducato Fiat Professional. Questo veicolo è diventato il riferimento assoluto per gli allestitori di settore.

Da 35 anni offre contenuti e servizi per viaggiare con la massima tranquillità; basti pensare che nel 2016, dei 95.000 camper immatricolati, più del 73% è stato impostato su base Ducato.

La base fa parlare di sé anche sul lato dei riconoscimenti ufficiali: il Ducato si è aggiudicato, nel 2016, per la nona volta consecutiva il prestigioso premio assegnato alla “Miglior base per i camper” dai lettori della prestigiosa rivista tedesca Promobil. È altresì in lizza per il decimo titolo nel 2017.

Ducato camper nel top dei large van

Il 2016 è stato un anno speciale per Ducato: ha festeggiato il suo 35° compleanno. Ha mantenuto la leadership indiscussa nel segmento “large van” (da 2,8 a 4,4 ton), è il best seller in tredici mercati e nei camper.

Il successo che si delinea è merito delle numerose varianti della carrozzeria, della forma squadrata e regolare del vano di carico, dell’efficienza dei motori e della guida.

Dal 1981 a oggi le sue caratteristiche vincenti si sono ulteriormente affinate sino a rendere Ducato un autentico trendsetter prodotto in oltre 10.000 varianti e venduto in più di 80 Paesi al mondo.

Premio Promobil 2016

Il 35° compleanno è stato festeggiato anche con il Promobil 2016, il prestigioso premio assegnato alla “Miglior base per i camper” dai lettori dell’omonima rivista tedesca che Ducato ha conquistato per la nona volta di seguito ed è in lizza per la decima nel 2017.

Un titolo autorevole, conferito da una testata specializzata, che conferma come il best seller di Fiat Professional sia leader indiscusso del settore e riferimento per tutti i produttori di camper europei.

La sesta generazione Ducato continua la sua scalata

Le varie generazioni del modello che si sono susseguite hanno contribuito a cambiare e migliorare le abitudini dei camperisti e la loro esperienza di vacanza, grazie a risposte sempre più specifiche su ognuno dei molteplici aspetti della vita in motorhome.

La sesta generazione del modello rappresenta oggi la migliore risposta alle esigenze di guidabilità, comfort, sicurezza, prestazioni, consumi e rispetto per l’ambiente: è nata nel 2014 per rispondere alle nuove esigenze dei clienti offrendo più tecnologia, più efficienza e più valore.

E di recente ha debuttato la nuova gamma di motori Euro 6 con tecnologia LPEGR. Oggi, i nuovi motori Multijet2 Euro 6 sono top in class in termini di risparmio di carburante e offrono coppia elevata ai bassi regimi, elemento essenziale per chi guida un camper.

In un approccio unico destinato a trovare le migliori soluzioni, la scelta di Fiat è andata nella direzione della tecnologia LPEGR, che permette di rispettare le norme Euro 6 in vigore e presenta importanti vantaggi per le basi camper rispetto alla tecnologia SCR, già impiegata per le soluzioni Fiat Professional dedicate al trasporto persone.

I punti di forza di LPEGR sono:

  • razionalità di progettazione/lay out (non prevede serbatoi/impianti aggiuntivi rispetto alle versioni Euro 5+)
  • assenza di ricarica AdBlue con conseguente maggiore semplicità di manutenzione
  • assenza di incremento di peso del veicolo, invece utilizzabile per persone o arredamento del camper

 

I propulsori Multijet2 130, 150 e 180 sono disponibili anche con cambio robotizzato Comfort Matic per una guida rilassata.

L’attuale generazione di Ducato vanta, inoltre

  • il peso complessivo ammesso più elevato del segmento
  • il maggiore carico sull’asse anteriore (fino a 21 quintali)
  • il maggiore carico sull’asse posteriore nei veicoli con asse posteriore semplice (fino a 25 quintali)
  • nonché la portata più elevata

 

Design, telaio e cabina: il comfort sognato dal guidatore

Il Ducato, poi, ha un ottimo diametro di sterzata per facilitare ogni tipo di manovra. La compattezza del frontale e della cabina consente uno sbalzo anteriore estremamente ridotto, che favorisce la manovrabilità del veicolo e consente di ottimizzare lo spazio disponibile per la parte abitativa.

Un altro punto di forza del modello è infatti l’impareggiabile comfort sia in cabina sia per i passeggeri in zona giorno: guida sicura e confortevole, grande visibilità, sedute girevoli di tipo Captain Chair, volante regolabile e servosterzo idraulico. Il telaio peraltro è eccezionalmente bilanciato e le sospensioni specifiche assicurano un comportamento dinamico sicuro e affidabile in tutte le condizioni stradali.

Non mancano numerosi dispositivi di sicurezza attiva e passiva che permettono di viaggiare in tutta fiducia: airbag lato guida e passeggero, ESC con ABS ed EBD; LAC (Load Adaptive Control, il sistema di riconoscimento del carico), HBA, Roll-over mitigation e Hill Holder.

I viaggiatori possono avere a disposizione, in aggiunta, il climatizzatore automatico, la comodità dello Speed Limiter e del Cruise Control, il serbatoio maggiorato da 125 litri, la predisposizione per la telecamera posteriore.

Infine in cabina presa USB con ricarica 12V e radio con Bluetooth. L’antenna è integrata nello specchio retrovisore esterno.